Arte e Cultura

Un sito web dedicato a Guernica: il Museo Reina Sofia celebra così gli 80 anni del capolavoro

Un sito web dedicato a Guernica: il Museo Reina Sofia celebra così gli 80 anni del capolavoro

in foto: Guernica (giugno 1937), Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia, Madrid.

Una delle opere più famose di Pablo Picasso quest’anno compie 80 anni. Dopo la grande mostra che ha raccontato la genesi di “Guernica” in 180 tele, il Museo Reina Sofia di Madrid continua con le iniziative dedicate a questo particolare capolavoro del padre del Cubismo. Lo fa con un sito internet interamente a tema, con l’obiettivo di raccontare nel modo più completo e documentato possibile la storia nascosta dietro il capolavoro.

Il progetto “Repensar Guernica” è stato portato avanti da varie realtà, tra cui l’Area delle Raccolte, il Dipartimento di Conservazione e Restauro e quello di Programmi Virtuali del Museo: un lavoro lungo e importante, poiché non si limita a raccontare il quadro dal punto di vista estetico o solo storico. Si tratta di una vera e propria mappa che si espande e si ramifica attraverso le mille storie collegate a Guernica: una ricca cronologia chiarisce gli avvenimenti, mentre le sezioni tematiche dedicate alla politica, all’artista e alle vicende di realizzazione raccontano la complessità di questa opera e il suo impatto ancora forte sulla contemporaneità.

Repensar Guernica (guernica.museoreinasofia.es)in foto: Repensar Guernica (guernica.museoreinasofia.es)

Oltre duemila fra documenti, fotografie, video e cataloghi compongono un vero e proprio sito web: i collegamenti ipertestuali, sempre in aggiornamento, consentono di passare dal racconto della vita di Picasso fino ai dettagli, visibili centimetro per centimetro, del quadro. I materiali provengono da ben 120 archivi sia pubblici che privati, e la sezione dedicata agli itinerari raccoglie anche alcune testimonianze non direttamente connesse all’opera ma rilevanti per comprenderne il peso politico e storico.

Repensar Guernica (guernica.museoreinasofia.es/)in foto: Repensar Guernica (guernica.museoreinasofia.es/)

Consultabile da qualunque dispositivo, “Repensar Guernica” trasforma uno dei capolavori più grandi, anche per dimensioni, in qualcosa da poter consultare e ammirare in qualsiasi momento. Grazie alla speciale sezione “Gigapixel” che riunisce immagini dettagliate in alta definizione, è possibile scoprire dettagli che ad un primo sguardo sfuggono ma che costituiscono la bellezza e l’importanza di questo capolavoro.

Fonte: Un sito web dedicato a Guernica: il Museo Reina Sofia celebra così gli 80 anni del capolavoro

Post Comment