miscellanea

Separazione: costo dell’avvocato e tempistiche

Separazione: costo dell’avvocato e tempistiche

La fine di un matrimonio è solitamente un’esperienza traumatica per ambedue le parti, a maggior ragione se la coppia ha dei bambini; per questo motivo farsi assistere da un avvocato separatista specializzato è essenziale per garantire una massima tutela dei propri interessi. La separazione è l’anticamera del divorzio, un momento considerato di riflessione per la coppia ed evitare, in caso di ripensamento, procedimenti giudiziari lunghi e logoranti per i clienti. Tra la separazione e il divorzio devono passare almeno 6 mesi se la separazione è stata consensuale, 12 mesi se invece è stata giudiziale. Quest’ultimo scenario è certamente il meno auspicabile, visti sia i tempi più lunghi sia i costi maggiori ad esso legati. Ecco perché è necessario trovare un avvocato per la separazione competente ed esperto. Vediamo come fare e quali spese comporta.

Come trovare un avvocato per la separazione gratis

La ricerca dell’avvocato è una parte cruciale dell’iter di separazione, perché le sue capacità e competenze hanno un peso determinante nel successo o nella sconfitta in una causa. Spesso, però, la separazione rappresenta l’apice di un momento difficile del rapporto di coppia e scaturisce da un insieme di problemi, come tradimenti o presunti tali, motivi economici, affievolimento del sentimento da parte di un partner o di entrambi, costante mancanza di tempo da passare insieme causa lavoro, ecc.

Avere quindi il tempo, la voglia e le risorse economiche per trovare un buon avvocato non è affatto facile, a meno che non si ricorra a servizi web specializzati nella ricerca gratuita di avvocati.

Come funzionano?

In maniera molto semplice, tramite l’invio di un modulo di richiesta  in cui vanno inseriti i dati personali e quelli relativi alla causa di separazione. L’avvocato competente (che fa parte di un network di consulenti iscritti al portale), scelto dal sistema incrociando i dati inseriti dall’utente con le sue caratteristiche professionali, contatta il cliente e invia un preventivo gratuito e senza impegno, in modo da permettere una valutazione preliminare dei costi che dovranno essere affrontati.

Quanto costa una separazione?

La separazione rappresenta una controversia alquanto spinosa dal punto di vista economico, in riferimento alla parcella dell’avvocato; se si stratta di una soluzione consensuale, l’avvocato è in grado di valutare subito i costi processuali e il suo onorario, che può elencare nel dettaglio in un preventivo scritto (obbligatorio dal 29 agosto 2017).

Diversa è invece la dinamica qualora la separazione fosse giudiziale, perché le tempistiche potrebbero variare così come i parametri forensi di riferimento per stabilire l’onorario del legale.

Diventa così necessario identificare in primo luogo la natura della separazione e poi discutere con l’avvocato, mettendo tutto per iscritto, le modalità a procedere.

I costi di una separazione giudiziale possono variare in maniera consistente (soprattutto in relazione ad assegni di mantenimento per il partner ed eventuali figli), per cui si consiglia di trovare un accordo con l’avvocato, chiedendo di specificare le stile di spesa per ogni tipo di scenario ipotizzabile.

Post Comment