Eventi e Spettacolo

Preparativi per il matrimonio: “E dov’è il fotografo?”

 

Da dove si comincia per organizzare un matrimonio: prima la scelta della Chiesa… o del locale? Dipende. Dipende dalla disponibilità delle date della location, se molto nota e richiesta e lo stesso vale per la Chiesa, se si tratta ad esempio di un matrimonio che si tiene a Roma e si esclude la classica parrocchia della sposa prediligendo una Cattedrale, una delle Basiliche della Capitale o una piccola chiesetta, un tempietto e via discorrendo. Una volta definite le ambientazioni, parte la caccia all’abito, visite negli atelier, mille prove, cento modifiche ed ecco definito anche il wedding dress. Proseguendo a scorrere l’ordine delle priorità arriviamo al fioraio, una scelta che pone immediatamente il problema del tema da seguire, del colore dominante etc. Anche qui un giro di preventivi, tante le foto viste, tanti i consigli chiesti e alla fine trovato anche l’addobbo floreale che fa al caso proprio! Il tempo stringe ormai manca poco al matrimonio e si passa alle bomboniere, in tema rigorosamente, solidali o no, utili o meno, enogastronomici o non edibili. Scelta la confezione e fatto l’ordine non resta che pensare alle partecipazioni!

Ops ci avessi pensato prima!Arriveranno in tempo? Su questo aspetto si perde un po’ di tempo perché il numero di partecipazioni è strettamente connesso al numero degli invitati per cui scatta la guerra civile in famiglia: zio si ma la zia grassa no, il cugino che non mi ha invitato neppure e anche il parente tirchio fuori! Si arriva così alla scelta del segna posto e della mise en place, del tableau mariage, delgâteau de mariage e chi ha più francesismi più ne metta.

Il tempo è scaduto. Abbiamo fatto tutto per il nostro matrimonio a Roma? Ehm…no…manca il fotografo di matrimoni! Già, il fotografo, l’ultimo della lista quello a cui pensi quando tutto è già definito e ripensi ai nomi noti, al cugino con la Reflex, o alla soluzione d’emergenza “vabbé ma tanto mo co sti smartphone!” ed ecco che ormai stanchi dei mille preparativi si cede al preventivo migliore, all’amico, al conoscente, al primo che trovo.

Eppure se torniamo indietro e ripercorriamo le priorità che ci siamo dati, una volta mangiata la torta, sporcata la mise en place, sfiorito l’addobbo, dato partecipazioni e bomboniere, messo l’abito sotto naftalina e usciti dal locale, cosa resta?

Si certo, il marito/la moglie… ma cos’altro mi rimane di quel giorno? Le fotografie, le fotografie sono la memoria di quei momenti, l’unica cosa che può ingiallire ma non sparire, l’unico mezzo attraverso il quale bloccare il tempo, ripercorrere attimi che la memoria cancellerà e rivivere emozioni irripetibili. Eppure è stata l’ultima, l’ultima delle nostre scelte. E’ stata data la giusta importanza dunque al fotografo di matrimoni? Sicuramente sottovalutata, la figura del fotografo in questi anni è stata parzialmente rivalutata, grazie alle viste 360°, alle riprese dai droni, e alla nuova tecnica del reportage, si è scoperta una rinnovata attenzione verso questo aspetto del matrimonio. Trovare il professionista giusto in una grande città come Roma è difficile, tanta la concorrenza e scarsa è la conoscenza tecnica del cliente. Gli sposi, e questo spiega perché il fotografo in un matrimonio chiuda l’elenco dei preparativi, non hanno il senso tangibile della sua opera devono perciò fidarsi dei suoi lavori precedenti, coglierne lo stile e farsene “un’idea”. Forse l’unica strada per non sbagliare è affidarsi alla sua passione e alla sua capacità di coniugare qualità e naturalezza. Trovare un fotografo che sappia seguirci durante quella giornata senza stressarci, in maniera professionale e quasi invisibile, che sappia cogliere i momenti giusti ma anche creare composizioni divertenti è la chiave per un matrimonio ben riuscito ma soprattutto, poter godere di quelle immagini per il resto della nostra vita riconoscendoci come autentici, senza troppi fronzoli, riuscendo a riportare alla mente proprio quei momenti, fa la differenza fra un semplice fotografo ed un vero artista della fotografia per matrimoni!