miscellanea

L’importanza di un blog aziendale per il web marketing

Negli ultimi anni, in rete abbiamo potuto assistere al proliferare di blog aziendali, integrati al sito ufficiale della società. In effetti, la gestione di un blog genera una serie di vantaggi per il marchio sotto diversi punti di vista. Ecco perché investire nella realizzazione di un blog.

Costruire un’immagine competente

Il blog aziendale è incentrato sulle tematiche inerenti il settore di competenza del marchio. Attraverso la pubblicazione di articoli dettagliati, sviluppati da professionisti competenti del settore, è possibile fornire informazioni utili per gli utenti, che possono così riconoscere l’autorevolezza ed entrare a conoscenza dele know how dell’azienda. Il blog diventa così un mezzo attraverso cui cementificare i rapporti con gli utenti e fare attività di digital pr.

Sempre più agenzie di pubbliche relazioni Milano, web agency a Roma o consulenti marketing, infatti, puntano sulla forza espressiva e relazione del blog come strumento per rafforzare l’immagine pubblica di un brand, ponendo la qualità dei propri interventi al centro di una strategia di comunicazione strutturata.

Mantenere il sito aggiornato

Un sito aggiornato con costanza riesce a consolidare la propria presenza online, spinge gli utenti a visitarlo con più frequenza e piace ai motori di ricerca, aumentando la propria considerazione agli occhi degli spider.

Migliorare il posizionamento

In ottica SEO, il blog apporta una serie di vantaggi da tenere in assoluta considerazione. Oltre a mantenere aggiornato un sito web, gli articoli del blog permettono di acquisire nuova keyword, soprattutto di lunga coda, che possono generare un consistente aumento del traffico sul sito.

Coltivare le relazioni dirette con gli utenti

Lo spazio dei commenti è una risorsa importante attraverso cui l’azienda può implementare un importante strumento di audit del proprio pubblico. I feedback degli utenti, anche (o soprattutto) quelli negativi, forniscono indicazioni importanti sul modo in cui il pubblico percepisce l’operato aziendale, sia in relazione alle attività di content editing e sia in relazione ai propri prodotti.

Integrare il sito con i canali social

Gli articoli dei blog possono essere facilmente condivisi sui profili social aziendali, rivelandosi un ponte tra sito web e social media. Facebook, Twitter, G+. LinkedIn sono piattaforme dalle potenzialità enormi per qualunque tipologia di business ma necessitano di un’attenzione costante. Attraverso contenuti utili e autorevoli, prodotti e diffusi tramite il blog, anche i network sociali della rete possono essere aggiornati in modo razionale e funzionale alle esigenze del marchio, consolidando allo stesso tempo i rapporti tra azienda e utenti del mondo virtuale.