Elettronica

Le cartucce compatibili tra vantaggi e criticità

 

Le cartucce compatibili sono la soluzione pensata per abbattere i costi di gestione delle stampanti a getto d’inchiostro. La necessità di sostituire il serbatoio vuoto della stampante apre a diverse soluzioni: è possibile acquistare le versioni originali messe in commercio dai produttori ufficiali, optare per una cartuccia rigenerate oppure puntare sulle compatibili.

I vantaggi delle cartucce compatibili

Il punto di forza della cartuccia compatibile sta sicuramente nel fattore prezzo. In media, le compatibili hanno un costo di mercato più basso del 30-50% rispetto a quello delle originali, a fronte di performance di stampa dall’esito variabile. Il mercato delle compatibili, infatti, è molto attivo e offre una serie innumerevoli di soluzioni a seconda della qualità e del prezzo. Non è particolarmente complicato rinvenire sul mercato cartucce a costi ancora più bassi del 50%, tuttavia si tratta di merce che può dare problemi di funzionamento o fornire stampe di pessima qualità. Per tale motivo, è preferibile evitare di focalizzarsi esclusivamente sul fattore prezzo.

Integrazione tra cartuccia compatibile e stampante

In molto pensano che le cartucce compatibili rappresentano un rischio per l’integrità della stampante. Tale credenza non trova però un reale riscontro nei fatti: talvolta le compatibili possono generare problemi di integrazione e non essere riconosciute dal dispositivo di stampa oppure fornire prestazioni inferiori alle aspettative. In casi più rari, esse possono perdere del liquido di stampa all’interno del device a causa di una non corretta chiusura dell’involucro, ma la possibilità che danneggino la stampante è infinitesimale. D’altra parte, va però specificato che, di norma, l’utilizzo di cartucce non originali porta all’invalidazione della garanzia del venditore e del produttore.

Scegliere la cartuccia

Per evitare problematiche relative alla compatibilità, è preferibile rivolgersi ad aziende del settore affermate e che offrono, insieme al servizio di vendita, anche un supporto tecnico rapido ed efficiente e che assicurano la sostituzione della merce in caso di malfunzionamenti ascrivibili al prodotto (e non alla stampante o a una non corretta installazione del serbatoio). In ogni caso, il prezzo fornisce una chiara indicazione: se è basso in modo sospettoso, è meglio lasciar perdere. In generale, la scelta sarà orientata ancha da aspettative e necessità di chi acquista.

In conclusione

Le cartucce compatibili restano una soluzione efficace, perfetta per abbattere i costi di gestione e adatta a coloro che non presentano particolari esigenze relative alla qualità della stampa. Le compatibili permettono di abbattere i costi, mediamente, tra il 30 e il 50%, sebbene occorra sempre diffidare dei prezzi troppo bassi. Si tratta di un mercato libero e concorrenziale in cui, in quanto tale, è possibile individuare prodotti di qualità e altri mediocri. Si consiglia di avvalersi di professionisti del settore certificati e di controllare sempre le recensioni del prodotto che avete deciso di acquistare.