Lifestyle

Che cos’è il pre-diciottesimo

 

Una moda che nasce nel 2013, diventa subito virale e ha le sue radici nel Sud Italia è quella del “pre-diciottesimo” e consiste nella realizzazione di un video “anteprima” del compimento dei diciotto anni di età da mostrare agli amici e parenti durante la festa dei 18 anni. Questa moda è diventata un fenomeno virale, che ha conquistato anche il resto d’Italia. Nella Capitale ci sono molte agenzie e locali, come il Papillon Club, che propongono o allestiscono questi video da mostrare durante le feste di 18 anni a Roma. Ma in cosa consiste il video del pre-diciottesimo?

Pre-diciottesimo: il video da mostrare alla festa dei 18 anni

Il termine pre-diciottesimo nasce dal fatto che i protagonisti dei video – caratterizzati da ambientazioni e pose da star con effetto patinato – sono ragazzi e ragazze in procinto di compiere il loro diciottesimo compleanno. Si tratta sostanzialmente di minorenni che per sentirsi adulti o per dimostrare di esserlo si fanno riprendere in atteggiamenti sopra le righe, con pose da star, indossando tacchi alti o completi da uomo, ballando coreografie complesse o guidando un’automobile. È chiaro che è necessaria la liberatoria dei genitori e i video non devono avere contenuti osceni o volgari, sebbene ammiccamenti, moine e una certa ostentazione di sé siano una caratteristica di questi video. Il video è un corto o medio metraggio della durata compresa tra i 6 e i 20 minuti che poi vengono artisticamente montati e mostrati durante la festa dei 18 anni.

Il fenomeno nasce nelle regioni del Sud Italia con i primi video caricati su Youtube nel 2013. La moda diventa subito virale seppure alimentata da numerose polemiche tra chi lo considera un fenomeno trash e di cattivo gusto in opposizione a chi ne esalta la “genuinità” e considera questi video dei “cult”. Ad alimentare la popolarità ci sono state anche le inevitabili parodie – la più famosa delle quali è quella di Radio DeeJay con protagonista Alessandro Cattelan. Ulteriore risonanza mediatica è stata data da trasmissioni di approfondimento giornalistico e dalla creazione di un format televisivo dal nome “Il Boss dei pre-diciottesimi”.

Quali sono le caratteristiche di un video pre-diciottesimo

La caratteristica evidente di questa tipologia di video è nell’effetto patinato, imitando i videoclip delle star della musica internazionale. La parola d’ordine è sfarzo e ostentazione, per cui le ragazze sfoggiano sguardi ammiccanti e seducenti in abiti succinti e tacchi alti, mentre i ragazzi sfoderano bicipiti e addominali, camicie sbottonate, andature da latin lover, gadget importanti, cellulari e automobili. Le ragazze solitamente dimostrano di saper ballare o cantare, mentre i ragazzi mostrano i muscoli o i loro hobby. Anche le location cambiano: prati, montagne e paesaggi naturalistici per le ragazze, passeggiate sul mare e corse in moto per i ragazzi.

Chi realizza i video pre-diciottesimo e quanto costa?

I primi video pubblicati su Youtube, pur essendo amatoriali sono di buona fattura; in realtà un autentico video pre-diciottesimo è girato da fotografi o cameraman professionisti, i quali hanno subito intravisto in questa opportunità un’occasione di incrementare l’offerta di servizi. Alcuni dei video migliori sono realizzati da bravi professionisti che firmano i loro video e ne curano ogni dettaglio anche in post-produzione. Il video del pre-diciottesimo diventa così una potenziale “vetrina” per registi e fotografi oltre che per i ragazzi protagonisti che spesso ambiscono ad entrare nel mondo dello spettacolo.

Tutto ciò, però, ha un costo. Il prezzo di un video pre-diciottesimo ben confezionato oscilla tra 600 € e 2000 €. La variabilità dipende da diversi fattori:

  • Ore di lavoro spese per girare il video;

  • Ore di lavoro in sala montaggio;

  • Attrezzatura utilizzata.

  • Servizi ed effetti speciali richiesti.

Per ottenere un prodotto convincente è sempre meglio rivolgersi a professionisti che mostrano il loro modo di lavorare e soprattutto hanno tariffe trasparenti.